Convegni

Il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche con sede a Roma, affiliato a The World Phenomenology Institute (USA), presieduto dalla Prof.ssa Angela Ales Bello, è lieto di invitarLa al “VI Convegno Internazionale di Fenomenologia” dal titolo: “In ascolto di Edith Stein. Il lascito teoretico di Edith Stein nel mondo”, che si terrà il 24-25 maggio 2012 presso l’Aula Magna “Aldo Cossu” dell’Università degli Studi di Bari.
Il Convegno promosso dal Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari (Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione Primaria – Prof.ssa Luigia Di Pinto) e la Pontificia Universitas Lateranensis, è sotto l’Adesione del Presidente della Repubblica e patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, dal Pontificio Consiglio per la Cultura , dall’Associazione Edith Stein onlus, dall’Accademia di Scienze Umane e Sociali (A.S.U.S.), dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, e, infine, dal Comune di Bari.
Inoltre, è stato concesso l’esonero per Docenti di scuole di ogni ordine e grado dal M.P.I. con riferimento all’art. 453 D.L. 297/94 Prot. n. 3379 del 03 maggio 2012.

Clicca qui per la loccandina:

Locandina

——————————————

 

Il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche con sede a Roma, affiliato a The World Phenomenology Institute (USA), presieduto dalla Prof.ssa Angela Ales Bello, è lieto di invitarLa al “V Convegno Internazionale di Fenomenologia” dal titolo: “Edmund Husserl – Edith Stein. Fenomenologia Antropologia Religione”, che si terrà il 26-27 maggio 2011 presso l’Aula Magna “Aldo Cossu” dell’Università degli Studi di Bari.

 Il convegno è dedicato a due pensatori tedeschi del Novecento: ad Edmund Husserl, fondatore della filosofia fenomenologica, e alla sua discepola Edith Stein. Le tematiche prese in considerazione riguardano, in primo luogo, l’approfondimento della stessa fenomenologia, così come è stata proposta da Husserl, in secondo luogo, il loro sviluppo nelle indagini di Edith Stein, in terzo luogo il confronto critico fra i due pensatori rispetto alla questione antropologica e alla religione. La posizione di Edith Stein si presenta con una sua peculiarità nel panorama filosofico contemporaneo, perché ella ha rivisitato in modo personale e teoreticamente molto approfondito il pensiero antico e, in particolare, quello medievale, procedendo ad una originale sintesi con la fenomenologia contemporanea che ha mutuato dal suo maestro Husserl.

 Il Convegno promosso dal Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari (Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione Primaria – Prof.ssa Luigia Di Pinto) e la Pontificia Universitas Lateranensis, è patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, dal Pontificio Consiglio per la Cultura, dall’Associazione Edith Stein onlus, dall’Accademia di Scienze Umane e Sociali (A.S.U.S.), dalla Bayerische Staatsbibliothek di München, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma, dal Comune di Roma, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dalla Provincia BAT, dal Comune di Bari, e, infine, dal Comune di Barletta.

Vedi il link: locandina v convegno cirf bari

  

 

———————————————————————————————–

Il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche con sede a Roma, affiliato a The World Phenomenology Institute (USA), presieduto dalla Prof.ssa Angela Ales Bello (Università Lateranense, Roma) e il Centro di Fenomenologia e Scienze della Vita, attivo presso l’Università degli Studi di Macerata – Dipartimento di Filosofia e Scienze umane, diretto dai Proff. Francesco Totaro e Daniela Verducci sono lieti di invitarLa al “IV Convegno Internazionale di Fenomenologia” dal titolo: “Phenomenological Paths in Post-Modernity. A Comparison with the Phenomenology of Life of A.-T. Tymieniecka”, che si terrà il 13-14-15 gennaio 2011 presso l’Auditorium Antonianum (Viale Manzoni, 1 – Roma).

  Il Convegno ha ricevuto l’adesione del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Pontificio Consiglio per la Cultura, dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, della Regione Lazio, della Provincia di Roma, del Comune di Roma, della Regione Marche, della Provincia di Macerata, del Comune di Macerata, della Regione Puglia, della Provincia di Bari, del Comune di Bari.

 Inoltre, è stato concesso l’esonero per Docenti di Scuole di ogni ordine e grado dal M. P. I. con riferimento all’art. 453 dec. leg. n. 297/94 prot. n. AOODGPER 11081 del 21/12/2010.

Vedi il link: locandina iv convegno cirf roma

 

——————————————————————————-

 

Il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche con sede a Roma, affiliato a The World Phenomenology Institute (USA), presieduto dalla Prof.ssa Angela Ales Bello (Professore emerito di Storia della Filosofia Contemporanea presso la Pontificia Universitas Lateranensis), è lieto di invitarLa al “III Convegno Internazionale di Fenomenologia” dal titolo: “Fenomenologia della Persona, della Vita e della Comunità. Edith Stein – Hedwig Conrad-Martius – Gerda Walther”, che si terrà il 27-28 maggio 2010 presso l’Aula Magna “Aldo Cossu” dell’Università degli Studi di Bari.

  Il Convegno promosso dal Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari (Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione Primaria – Prof.ssa Luigia Di Pinto) e l’Accademia di Scienze Umane e Sociali (A.S.U.S) di Roma, è con l’adesione del Presidente della Repubblica e patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dal Ministero della Pubblica Istruzione, dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, dall’Ambasciata del Pakistan, dal Pontificio Consiglio per la Cultura , dalla Bayerische Staatsbibliothek di München, dal Comune di Bari, Provincia di Bari e dalla Regione Puglia.

  I lavori del Convegno saranno aperti con gli indirizzi di saluto delle seguenti autorità: Nichi Vendola (Presidente della Regione Puglia); Francesco Schittulli (Presidente della Provincia di Bari); Michele Emiliano (Sindaco di Bari); Christian Much (Console Generale della Repubblica Federale di Germania); Rahim Hayat Qureschi (Ambasciatore della Repubblica Islamica del Pakistan); Corrado Petrocelli (Rettore dell’Università degli Studi di Bari), e, infine, Cosimo Laneve (Preside della Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Bari).

  Al Convegno parteciperanno come relatori i Proff.:Angela Ales Bello (Pontificia Universitas Lateranensis); Mons. Gianfranco Basti (Pontificia Universitas Lateranensis); Hanna-Barbara Gerl-Falkovitz (Technische Universität Dresden); Heribert M. Nobis (Ludwig-Maximilians-Universität München); Marina Pia Pellegrino (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche); Patrizia Manganaro (Pontificia Universitas Lateranensis); Anna Maria Pezzella (Pontificia Universitas Lateranensis); Nicoletta Ghigi (Università degli Studi di Perugia); Michele D’Ambra (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologichei); Lidia Ripamonti (Technische Universität Dresden); Francesco Alfieri, ofm (Università degli Studi di Bari); Anselmo Caputo (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche); Mobeen Shahid (Pontificia Universitas Lateranensis).

  I Moderatori delle varie sessioni di lavoro sono i Proff.: Angela Ales Bello (Pontificia Universitas Lateranensis), Luigia Di Pinto (Università degli Studi di Bari), Costantino Esposito (Università degli Studi di Bari) e Augusto Ponzio (Università degli Studi di Bari), Mons. Gianfranco Basti (Pontificia Universitas Lateranensis).

   Il Convegno ha la finalità di stabilire un incontro di ricerca e di studio fra ricercatori e docenti delle Università, allargando l’indagine al pensiero europeo e al rapporto con le altre culture e religioni. A questo scopo particolarmente significativo è il contributo delle fenomenologhe tedesche, le quali si sono dedicate all’approfondimento delle tematiche antropologiche in rapporto alla scienze naturali, soprattutto in riferimento al tema dell’evoluzione, e in rapporto alle scienze umane e sociali, con l’attenzione rivolta alla psicologia e alla sociologia. Di non secondaria importanza è il fatto che si pone in evidenza la presenza del pensiero femminile nella storia della filosofia e della scienza del Novecento.

  Al termine della prima sessione dei lavori (27 maggio), Rahim Hayat Qureschi, Ambasciatore della Repubblica Islamica del Pakistan, consegnerà alla Prof.ssa Angela Ales Bello il “Premio alla carriera” conferito dall’Ambasciata della Repubblica Islamica del Pakistan; contestualmente il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche conferirà il “Premio del CIRF” alla Prof.ssa Luigia Di Pinto.

  La partecipazione al Convegno è gratuita. Inoltre, è stato concesso l’esonero per Docenti di scuole di ogni ordine e grado dal M.P.I. con riferimento all’art.453 dec. leg. n. 297/94 prot. n. 4177 del 21aprile 2010.  

Vedi il link: locandina terzo convegno cirf bari

 

———————————————————————————-

Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche insieme con la Casa Editrice Giuseppe Laterza ha organizzato, 23 Aprile 2010, la presentazione del libro ” Edith Stein, Hedwig Conrad Martius; Fenomenologia Metafisica Scienze” presso la Camera dei Deputati:

vedi il link: presentazione Edith Stein Hedwig Conrad Martius presso la Camera dei Deputati

—————————————————————————-

 

Il prossimo 29 e 30 maggio 2009 il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche con sede a Roma, affiliato a The World Phenomenology Institute (USA), diretto dalla Prof.ssa Angela Ales Bello (Ordinario di Storia della Filosofia Contemporanea presso la Pontificia Universitas Lateranensis) organizza, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari (Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione – Prof.ssa Luigia Di Pinto) e l’Accademia di Scienze Umane e Sociali (A.S.U.S) di Roma, secondo le modalità di seguito indicate, il “II Convegno Internazionale di Fenomenologia” dal titolo “Fenomenologia Metafisica Scienze: Edith Stein e Hedwig Conrad-Martius”.

I lavori del Convegno saranno aperti con gli indirizzi di saluto delle seguenti autorità: Michele Emiliano (Sindaco di Bari), Nichi Vendola (Presidente della Regione Puglia), Vincenzo Divella (Presidente della Provincia di Bari), Angelika Völkel (Console Generale della Repubblica Federale di Germania), Corrado Petrocelli (Rettore dell’Università degli Studi di Bari) e, infine, Cosimo Laneve (Preside della Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Bari).

Relatori:  Proff.Angela Ales Bello (Pontificia Universitas Lateranensis); Eberhard AvéLallemant (Archivista del Lascito di Hedwig Conrad-Martius presso la Bayerische Staatsbibliothek di München); Alexandra E. Pfeiffer (Gymnasium Raublig – Rosenheim); James G. Hart (Indiana University); Roberto Poli (Università degli Studi di Trento); Joachim Feldes (Edith-Stein Gesellschaft Deutschland); Nicoletta Ghigi (Università degli Studi di Perugia); Michele D’Ambra (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche); Anselmo Caputo (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche); Mobeen Shahid (Pontificia Universitas Lateranensis); Francesco Alfieri (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche) e Alessadro Cordelli (Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche).

La Sede dei lavori del Convegno sarà per la prima sessione (29 maggio) l’“Aula Consiliare” del Comune di Bari in Corso Vittorio Emanuele II, 84 e per la seconda sessione (30 maggio) la Sala Convegni “Salone del Cantico” di Terlizzi (Fraternità Francescana di Betania – Via P. Fiore 143).

Il Convegno ha la finalità di stabilire un incontro di ricerca e di studio fra docenti delle Università e delle Scuole superiori, allargando l’indagine al pensiero europeo. A questo scopo particolarmente significativo è il contributo delle fenomenologhe tedesche, le quali si sono dedicate all’approfondimento delle tematiche antropologiche in rapporto alla scienze naturali, soprattutto in riferimento al tema dell’evoluzione, e in rapporto alle scienze umane e sociali, con l’attenzione  rivolta alla psicologia e alla sociologia. Di non secondaria importanza è il fatto che si pone in evidenza la presenza del pensiero femminile nella storia della filosofia e della scienza del Novecento.

Il Convegno è sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana ed è patrocinato dal Pontificium Consilium de Cultura, dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania (Roma), dal Comune di Bari, Provincia di Bari e dalla Regione Puglia.

Al terrmime della prima sessione dei lavori (29 maggio) il Sindaco di Bari, Michele Emiliano, conferirà il “Premio alla carriera della Città di Bari” alla Prof.ssa Angela Ales Bello,e il Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche consegnerà il “Premio alla carriera” al Dott. Eberhard Avé-Lallemant.

Vedi il link: secondo convegno cirf a bari locandina

Segreteria Organizzativa: Dott. Francesco Alfieri OFM (Via Roma 128, 74028 Sava (Ta) – Cell. 320.9748443, e-mail: fra_alfieri@yahoo.it), Dott. Mobeen Shahid (Cell. 334.9810855), Dott.ssa Ida M. R. Rodriquez (349.3223034).

————————————————————————————–

Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche ha organizzato la presentazione del libro “Il Percorso Intellettuale di Edith Stein, 18 Aprile 2009  presso la Sede CIRF di Roma. Vedi il link: presentazione percorso intellettuale di Edith Stein CIRF

———————————————————————————–

16 Maggio 2008 primo convegno Internazionale di Fenomenologia è stato organizzato dal Centro Italiano di Ricerche Fenomenologiche.Il convegno ha avuto luogo presso l’Istituto Teologico Interreligioso  “S. Fara”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...